evolving

Linguine telline e scampetti con aglio selvatico

generale3

Ho già parlato dell’aglio selvatico (qui), che con il suo tocco delicatamente erbaceo mi intriga tantissimo e allora eccolo qua questa volta utilizzato per un primo di mare.

aglio-selvatico

Ora gli ingredienti x 4 :
300 g. di pasta (noi 3 etti ce li mangiamo in 3 ma convenzionalmente la porzione pro capite dovrebbe essere 70/80 g. giusto ?)
qualche bulbo di aglio selvatico
1 sacchetto di telline
una ventina di scampetti
una ventina di pomodorini

Un po’ di extravergine in padella a scaldare, un po’ di aglio selvatico pulito lavato e tagliato a pezzetti, poi i pomodorini precedentemente sbucciati (immersi in acqua in ebollizione per 20 sec, scolati e gettati nell’acqua con ghiaccio), tagliati in quattro e scossi nello scolapasta per fargli perdere acqua e semi.

tellina

Quando sono quasi pronti butto giù anche le telline e le faccio aprire, poi un attimo prima di aggiungere le linguine già lessate in acqua salata, metto dentro al sugo con le telline anche gli scampetti, che cuociono in 1 minuto. Ripasso la pasta sul fuoco basso, per asciugare debitamente il sugo e renderla cremosa. Eccola qua :

particolare1

Che ci si beve su ? L’Adelaide di Strade Vigne del Sole, un uvaggio di quattro vitigni autoctoni dei colli romani : trebbiano giallo, trebbiano verde, pecorino, chiapparone. Questi vitigni hanno dei nomi incredibili, che solo qua, in questa parte d’Italia, potevano nascere. E questa originalità si rispecchia anche nei vini, cha hanno un timbro tutto loro. Il prezzo è incredibile rispetto alla qualità del vino (Euro 6,72 incl IVA presso GustoShop.eu) ma questo fa parte della politica “moderna” di questa antica cantina : qualità a buon prezzo. Da applauso.

Parliamo di un vino  di struttura e buon corpo dal colore giallo carico e i profumi ammalianti di banana e ginestra, persistente in bocca. Quando arriva sulla lingua avverti un friccichio appena percettibile, un fremito sottile. Non c’è niente da fare, i vini di Strade Vigne del Sole sono una voce fuori dal coro. Non trovo mai il tempo per scriverne per bene. Ma rimedierò presto, intanto … alla salute !

adelaide-st-vigne-del-sole

5 commenti

  1. fra's Gravatar fra
    25 giugno 2009    

    Che dire un piatto che mette l’acquolina in bocca solo a guardarlo!
    Mi piace anche la parte sul vino, io non sono una grande esperta ma mi sto lentamente appassionando
    Un bacione
    fra

  2. 25 giugno 2009    

    Ciao! meraviglioso davvero, hai unito le due cose che mi piacciono di più: gli scampetti e le telline!!Da me si chiamano calcinelli e si fanno in zuppa, e diciamolo….gli scampetti sono spesso molto più saporiti degli scampi quelli giganti che costano un occhio della testa!!! Complimenti, mi lasci sempre con l’acquolina in bocca anche se ho appena finito di mangiare!!!

  3. 27 giugno 2009    

    Grazie Fra, il vino è una delle mie grandi passioni e spero solo di riuscire a trasmetterne un po’ ! Un bacione anche a te, darling

    Nicole, come hai ragione, i “calcinelli” sono un concentrato di sapore, anche a me piacciono un sacco. Mouthwatering ? Il più bel complimento ;-)) Besos e buon we !

  4. 27 giugno 2009    

    Un primo di mare che ha il potere di allargare sorrisi solo ad ammirarlo …
    E’ a dir poco meraviglioso lo spiedino di fragole e molto intrigante l’Acet-up dalla dolcezza distillata :))

  5. 28 giugno 2009    

    Grazie delle poetiche parole, dolce Lenny :-))

  1. Pasta con aglio selvatico, pomodorini confit, bottarga di muggine e arancio | Gustoshop Blog on 12 luglio 2009 at 17:27

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>